Dimostrazione altermativa del primo teorema di Euclide

~FullSizeRender

Per la dimostrazione facciamo riferimento alla Figura 1. Sopra il cateto  AC costruiamo il quadrato ACDE, mentre sulla proiezione AH costruiamo il rettangolo  AHGF in cui AF=AB . Tracciamo poi i segmenti CF ed EB e consideriamo i triangoli ABE e AFC. Essi sono uguali per il primo criterio di uguaglianza dei triangoli. Ora, il rettangolo AHGF e il triangolo AFC hanno la stessa base (AF) e la stessa altezza (la distanza tra le due rette parallele AF e CG); il rettangolo è dunque equivalente al doppio del triangolo. Inoltre, il quadrato ACDE e il triangolo ABE hanno la stessa base (EA) e la stessa altezza (la distanza tra le due rette parallele (EA e BD), pertanto il quadrato sarà equivalente al doppio del triangolo.

Annunci

Un pensiero su “Dimostrazione altermativa del primo teorema di Euclide

  1. Pingback: Euclide & Pitagora | TeleFilanda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...